Corsi per cani con disabilità uditive e visive

(foto: Smilla di proprietà di Chiara Santoni)

Un cane con una disabilità a carico del senso della vista o del senso dell’udito, sia esso quindi un cane completamente cieco o ipovedente, sordo o parzialmente sordo è prima di tutto un cane a tutti gli effetti Esattamente come gli altri cani non necessità di essere messo da noi umani sotto una campana di vetro,protetto a tal punto da diventare spesso un individuo deprivato, un individuo a cui viene negata la possibilità di fare nuove esperienze, privato di poter assaporare a pieno la libertà e con essa la magia dell’esplorazione. I cani con disabilità apprendono come tutti i cani, apprendono nuovi comportamenti, sviluppano attitudini individuali che possono portarli anche a praticare a livello ludico sport cinofili, giocano, provano emozioni che incrementano il loro bagaglio di esperienze A questi cani spesso viene negata la possibilità di relazionarsi con i propri co-specifici pensando erroneamente che non possano o non riescano a comunicare, ma in realtà sta a noi cercare di offrire loro le giuste esperienze nei contesti più adatti, tenendo sempre presente le caratteristiche individuali di ognuno I cani con disabilità hanno bisogno di tempo,del nostro tempo,di pazienza, non hanno bisogno di fretta, hanno bisogno a volte di essere “aspettati”, hanno bisogno del nostro impegno costante nel cercare di creare con loro una comunicazione il più chiara e semplice possibile, priva il di tutti quei fronzoli con cui spesso noi umani interagiamo con i nostri cani, hanno bisogno di vivere in un ambiente domestico che sia per loro privo di pericoli, questo è ovvio sopratutto se pensiamo ad un cane cieco, ma sopratutto hanno bisogno di essere considerati degli individui completi…..in fondo come tutti i cani!

Per informazioni e prenotazioni:

info@startandwag.it